Blefaroplastica

Blefaroplastica
L’intervento di Blefaroplastica viene eseguito per eliminare la pelle in eccesso delle palpebre superiori e di quelle inferiori, le cosiddette “borse”.

Quest’ultime, che sono ereditarie e si accentuano dopo i trent’anni, sono causate da un eccesso di grasso periorbitario che per la sua proprietà idrofila, si rigonfia come una spugna. L’intervento di blefaroplastica, se eseguito bene, da risultati estetici sorprendenti e le cicatrici non sono per nulla visibili: quella superiore infatti cade nella piega della palpebra, mentre quella inferiore 1mm sotto l’arco ciliare nascosta dalle ciglia.

L’intervento può essere eseguito sia con anestesia locale sia generale anche se è consigliata la prima senza bisogno di ricovero. Dopo l'intervento i pazienti ritroveranno uno sguardo, vispo, vivace, giovane e riposato.
Share by: